Gli astronomi hanno trovato una stella gold standard nella Via Lattea

Gli astronomi hanno trovato una stella gold standard nella Via Lattea

Pubblicato:
Uno studio condotto dall'astronomo Jan Roederer dell'Università del Michigan ha identificato 65 elementi nella stella HD 222925. Quarantadue degli elementi identificati sono elementi pesanti, che sono elencati in fondo alla tavola periodica degli elementi. Identificare questi elementi in una singola stella aiuterà gli astronomi a capire quello che viene chiamato il processo di cattura dei neutroni veloci, o uno dei modi principali in cui si formano gli elementi pesanti nell'universo. Per quanto ne so, questo è un record per qualsiasi oggetto al di fuori del nostro sistema solare. E ciò che rende questa stella così unica è che ha una p... Leggi di più

Prima immagine del buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea

Prima immagine del buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea

Pubblicato:
Lo European Southern Observatory (ESO, European Southern Observatory) riferisce che gli astronomi hanno mostrato la prima immagine di un buco nero supermassiccio al centro della nostra galassia, la Via Lattea. L'oggetto si trova a una distanza di circa 27.000 anni luce dalla Terra. Gli scienziati osservano da tempo le stelle in orbita attorno a un corpo invisibile e molto massiccio nel "cuore" della Via Lattea. Ci sono molte prove che questo oggetto, noto come Sagittarius A* (Sgr A*), sia un buco nero. L'immagine rilasciata fornisce la prima prova visiva diretta di ciò. Per scattare la foto, gli specialisti hanno formato un potentissimo ar... Leggi di più

SpinLaunch ha mostrato il video dal lato del proiettile lanciato nella stratosfera

SpinLaunch ha mostrato il video dal lato del proiettile lanciato nella stratosfera

SpinLaunch ha mostrato il video dal lato del proiettile lanciato nella stratosfera Guarda su Youtube Pubblicato:
SpinLaunch ha completato l'ottavo test del suo lanciatore pulsato ipersonico per lanciare oggetti nella stratosfera. Poiché i precedenti sono andati bene, questa volta è stata attaccata una telecamera al proiettile vuoto per filmare il processo di lancio. Il filmato mostrato conferma che l'installazione permette di lanciare oggetti molto in alto, ma gli sviluppatori non hanno ancora segnalato nulla su realizzazioni specifiche. Al momento, il lanciatore SpinLaunch sta lavorando in modalità test, accelera il proiettile a una velocità di soli 1600 km/h invece degli 8000 km/h target. L'altezza di lancio è ancora lontana da quella di progett... Leggi di più

Telescopio James Webb: le prime immagini scientifiche in arrivo a luglio

Telescopio James Webb: le prime immagini scientifiche in arrivo a luglio

Pubblicato:
Il James Webb Space Telescope creerà spettacolari immagini a colori del cosmo a metà luglio, hanno affermato gli astronomi che sovrintendono al progetto. Queste saranno le sue prime osservazioni dedicate alle scoperte scientifiche. Il successore di Hubble ha trascorso gli ultimi cinque mesi a modificare i suoi strumenti in preparazione per il lavoro, con gli scienziati che sono rimasti deliberatamente cauti su dove punterebbero le telecamere. Ci piacerebbe che questo fosse una sorpresa", ha detto ai giornalisti Klaus Pontoppidan, uno scienziato dello Space Telescope Science Institute di Baltimora, aggiungendo che la segretezza è in parte... Leggi di più

Quest'anno, per la prima volta nella storia, il Regno Unito lancerà satelliti dal proprio suolo.

Quest'anno, per la prima volta nella storia, il Regno Unito lancerà satelliti dal proprio suolo.

Pubblicato:
Si è saputo che quest'estate il Regno Unito prevede per la prima volta nella storia di lanciare satelliti dal suo territorio. Secondo i dati disponibili, si prevede di inviare nello spazio una coppia di microsatelliti, progettati per monitorare vari oggetti utilizzando segnali radio e sensori di immagine. Entrambi i dispositivi sono stati sviluppati dal consorzio Airbus Defence and Space e la società britannica In-Space Mission Ltd è stata impegnata nella loro produzione nell'ambito della cooperazione del Dipartimento della Difesa del Regno Unito con partner internazionali, come l'Ufficio nazionale statunitense per l'intelligence spaziale... Leggi di più

Relativity Space si prepara a stampare un razzo spaziale

Relativity Space si prepara a stampare un razzo spaziale

Pubblicato:
L'industria della scienza missilistica sta sviluppando attivamente tecnologie di stampa 3D avanzate. Nella produzione del loro veicolo spaziale, è già stato adottato da Rocket Lab, NASA e Space X. Il prossimo potrebbe essere la startup Relativity Space, i cui partecipanti stamperanno il primo veicolo di lancio al mondo Terran R su una stampante 3D in soli due mesi. Secondo Relativity Space, sarà un veicolo di lancio a due stadi progettato per lanciare satelliti e veicoli spaziali in orbita bassa per esplorare altri pianeti. Il Terran R avrà una capacità di carico utile di 20 tonnellate, che è solo 2 tonnellate in meno rispetto allo Spa... Leggi di più

Gli astrofisici hanno modellato quanto presto l'universo può iniziare a rimpicciolirsi

Gli astrofisici hanno modellato quanto presto l'universo può iniziare a rimpicciolirsi

Pubblicato:
Gli astrofisici della Princeton University e della New York University hanno calcolato quanto presto l'universo potrebbe iniziare a contrarsi se le teorie sulla quintessenza dell'energia oscura sono corrette. Nel loro lavoro, suggeriscono che ciò potrebbe accadere già tra 100 milioni di anni. Negli ultimi decenni, i ricercatori hanno trovato prove dell'espansione dell'universo: oggetti distanti si allontanano l'uno dall'altro nel tempo. Albert Einstein predisse che sarebbe stato così e suggerì che la forza che spinge tutto a pezzi nell'universo si chiama energia oscura. Suggerì anche che questa forza fosse costante, il che significhere... Leggi di più

L'India intende lanciare una stazione di ricerca automatica su Venere nel 2024

L'India intende lanciare una stazione di ricerca automatica su Venere nel 2024

Pubblicato:
L'Indian Space Research Organization (ISRO) prevede di lanciare una stazione di ricerca automatica su Venere nel 2024, quando la posizione della Terra e di Venere sarà più favorevole per questo. Lo riporta l'agenzia di stampa TASS riferendosi alla dichiarazione del capo dell'ISRO Sridhara Paniker Somnath. "L'India può svolgere la preparazione e il lancio di una missione su Venere in un tempo molto breve, perché l'India ha il potenziale per questo", ha affermato Somnath. Ha anche affermato che il lancio della missione è previsto per dicembre 2024, mentre la stazione entrerà nell'orbita di Venere solo il prossimo anno. Durante questo pe... Leggi di più

SpinLaunch ha mostrato in video prove di un sistema cinetico per il lancio di satelliti in orbita

SpinLaunch ha mostrato in video prove di un sistema cinetico per il lancio di satelliti in orbita

SpinLaunch ha mostrato in video prove di un sistema cinetico per il lancio di satelliti in orbita Guarda su Youtube Pubblicato:
SpinLaunch continua a testare un prototipo di sistema di lancio satellitare cinetico. Dall'ottobre dello scorso anno, il sistema A-33 ha eseguito diversi lanci di prova dal sito Spaceport America nel New Mexico. Questa volta, l'oggetto lanciato, che svolge il ruolo di carico utile, era dotato di una telecamera, grazie alla quale è possibile vedere il processo della sua rimozione dalla Terra. Innanzitutto, il sistema cinetico SpinLaunch ha fatto ruotare l'oggetto lanciato in una centrifuga. Dopo aver accelerato alla velocità richiesta, è volato su come un proiettile a una velocità di 1600 km / he ha iniziato a salire rapidamente. Nell'amb... Leggi di più

L'acqua terrestre può raggiungere la luna attraverso la magnetosfera

L'acqua terrestre può raggiungere la luna attraverso la magnetosfera

Pubblicato:
La luna può sembrare un grande deserto senz'acqua, ma c'è più acqua di quanto potresti aspettarti. In un nuovo studio, gli scienziati hanno dimostrato che almeno una parte potrebbe essere arrivata sulla superficie lunare dall'atmosfera terrestre. Negli ultimi dieci anni, l'acqua è stata rilevata sulla Luna da molti veicoli spaziali. La maggior parte sembra essere sotto forma di ghiaccio, che è particolarmente concentrato attorno ai poli, mentre altre aree della superficie lunare possono contenere minerali ricchi di acqua. Il monitoraggio dei dati vitali sull'acqua potrebbe aiutare a determinare i siti di atterraggio per future missioni... Leggi di più

Scoperta la pulsar extragalattica più brillante

Scoperta la pulsar extragalattica più brillante

Pubblicato:
Le pulsar sono un tipo di stella di neutroni che emette raggi di radiazione dai loro poli, creando impulsi di luce quando quei raggi colpiscono la Terra. Questi impulsi luminosi lampeggiano rapidamente, di solito a distanza di pochi secondi o millisecondi, rendendoli relativamente facili da individuare nello spazio. La pulsar appena scoperta, denominata PSR J0523-7125, lampeggia tre volte al secondo e si trova nella Grande Nube di Magellano, una galassia nana che orbita attorno alla nostra galassia, la Via Lattea. Si è rivelata 10 volte più luminosa di qualsiasi altra pulsar mai scoperta al di fuori della nostra galassia e rivaleggia con... Leggi di più

Gli scienziati hanno spiegato la somiglianza della luna di Saturno, Titano, con la Terra

Gli scienziati hanno spiegato la somiglianza della luna di Saturno, Titano, con la Terra

Pubblicato:
Titano, il più grande satellite di Saturno, si distingue per paesaggi molto simili a quelli della Terra: fiumi e laghi, canyon e dune di sabbia. La differenza è che su Titano questo paesaggio è formato da sostanze radicalmente diverse dalle sostanze terrestri: il metano liquido scorre lungo i letti dei fiumi e le dune di sabbia sono formate da altri composti di idrocarburi. Un gruppo di scienziati ha cercato di capire come questo paesaggio notoriamente meno durevole non si sbriciola in polvere. Il mondo scientifico per molto tempo non è stato in grado di capire come si fossero formati tutti questi elementi del paesaggio ultraterreno e, s... Leggi di più

La stella vicina HD 260655 ha due esopianeti rocciosi

La stella vicina HD 260655 ha due esopianeti rocciosi

Pubblicato:
Utilizzando il NASA Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS), gli astronomi hanno scoperto due mondi alieni rocciosi in orbita attorno a una vicina stella nana nota come HD 260655. Gli esopianeti appena scoperti sono più grandi e almeno due volte più massicci della Terra. TESS sta esaminando circa 200.000 delle stelle più luminose vicino al Sole per cercare esopianeti in transito. Finora sono stati identificati più di 5.600 esopianeti candidati (TESS Objects of Interest, o TOI), di cui 205 sono stati confermati. Ora, un team di astronomi dell'Università di Chicago ha confermato la presenza di altri due pianeti scoperti da TESS. Rif... Leggi di più

Un asteroide di 780 metri ha sorvolato la Terra

Un asteroide di 780 metri ha sorvolato la Terra

Pubblicato:
La NASA ha riferito che un asteroide con un diametro compreso tra 350 e 780 metri ha sorvolato la Terra a una velocità di oltre 37 mila km / h. L'asteroide si è avvicinato alla Terra a 3,2 milioni di km (più di 8 distanze dalla Luna), il che ci fa considerare un oggetto potenzialmente pericoloso per il nostro pianeta. Questo asteroide farà il suo prossimo passaggio vicino alla Terra nel maggio 2029, e ciò accadrà approssimativamente ogni sette anni. L'asteroide 418135 (2008 AG33) è stato scoperto per la prima volta dagli astronomi il 12 gennaio 2008. La scoperta è stata fatta dagli scienziati al Monte. Il Lemmon SkyCenter in Arizona ... Leggi di più

L'elicottero Ingenuity scopre il contenimento del rover Perseverance

L'elicottero Ingenuity scopre il contenimento del rover Perseverance

Pubblicato:
L'elicottero Ingenuity Mars ha recentemente esaminato il paracadute che ha aiutato il rover Perseverance ad atterrare su Marte e il cono che ha protetto il rover nello spazio profondo e durante la sua discesa sulla superficie di Marte il 18 febbraio 2021. Gli ingegneri del programma Mars Sample Return hanno chiesto se Ingenuity potesse fornire immagini del paracadute e della protezione. Il risultato sono state 10 fotografie aeree a colori scattate il 19 aprile durante il volo del 26° volo Ingenuity. La NASA ha ampliato i voli Ingenuity per effettuare voli rivoluzionari come questo, ha affermato Teddy Tzanetos, team leader di Ingenuity pres... Leggi di più

La Cina lancia un razzo nello spazio da una mongolfiera

La Cina lancia un razzo nello spazio da una mongolfiera

Pubblicato:
Il lancio di veicoli di lancio non dalla Terra, ma dall'atmosfera consente di risparmiare carburante e ridurre i costi. I maggiori risparmi possono essere ottenuti lanciando un razzo da un pallone, il cui costo di produzione e manutenzione è molto, molto basso. E sebbene con l'attuale sviluppo della tecnologia, un tale vettore non andrà in orbita, ma per compiti scientifici e scopi di monitoraggio ad altitudini fino al confine inferiore dello spazio, questa è una soluzione ragionevole, che è stata confermata in Cina. Domenica, il razzo è stato lanciato per la prima volta nell'alta atmosfera da un grande pallone ad elio da Lenghu, nella ... Leggi di più

La navicella spaziale OSIRIS-REx visiterà l'asteroide Apophis

La navicella spaziale OSIRIS-REx visiterà l'asteroide Apophis

Pubblicato:
La navicella spaziale OSIRIS-REx della NASA ha appena ricevuto una nuova missione. La sonda, che sta attualmente tornando sulla Terra con campioni di roccia dell'asteroide Bennu, amplierà la sua missione per visitare un altro asteroide, Apophis. Dopo essere arrivato all'asteroide Bennu nel dicembre 2018, OSIRIS-REx ha trascorso più di due anni a stretto contatto con l'asteroide, studiandolo prima di sollevare materiali di superficie per raccogliere campioni di polvere e roccia. Nel maggio 2021, ha iniziato il suo viaggio di 2,5 anni sulla Terra per riportare questi campioni per uno studio approfondito da parte degli scienziati. Nel sette... Leggi di più

Il telescopio Hubble ha festeggiato il suo 32esimo compleanno con una straordinaria immagine di un ammasso di galassie

Il telescopio Hubble ha festeggiato il suo 32esimo compleanno con una straordinaria immagine di un ammasso di galassie

Pubblicato:
Questo piccolo gruppo di galassie, chiamato Hickson Compact Group 40, comprende tre galassie a spirale, una galassia ellittica e una galassia lenticolare. Tra circa un miliardo di anni, queste galassie si scontreranno e si fonderanno per formare una gigantesca galassia ellittica. Nel suo 32esimo compleanno, il telescopio spaziale Hubble ha catturato queste galassie in un momento speciale della loro vita quando si avvicinano l'una all'altra e continuano il loro cammino, ma prima che si fondano. Sebbene più di 100 di questi gruppi di galassie compatte siano stati catalogati nelle indagini del cielo per diversi decenni, l'Hickson Compact Grou... Leggi di più

La Cina creerà un sistema per rilevare e distruggere asteroidi pericolosi per la Terra

La Cina creerà un sistema per rilevare e distruggere asteroidi pericolosi per la Terra

Pubblicato:
La Cina prevede nei prossimi anni di creare un sistema per proteggere la Terra dalle collisioni con asteroidi che rappresentano una minaccia per il pianeta. Lo ha annunciato domenica il vice capo della China National Space Administration (CNSA) Wu Yanhua. “Entro la fine del quattordicesimo piano quinquennale, nel 2025-2026, cercheremo di iniziare a testare la tecnologia per il monitoraggio degli asteroidi che rappresentano una minaccia per la Terra. Con il suo aiuto, effettueremo una collisione (con un asteroide), che porterà a un cambiamento nella sua orbita ", ha affermato il funzionario in un'intervista alla China Central Television (C... Leggi di più

Astrobotic svela Peregrine Lander, che volerà sulla Luna prima della fine del 2022

Astrobotic svela Peregrine Lander, che volerà sulla Luna prima della fine del 2022

Pubblicato:
La società aerospaziale commerciale Astrobotic ha presentato un Peregrine Lunar Lander quasi operativo progettato per fornire carichi utili sulla superficie lunare per la NASA e altri clienti, comprese le società commerciali. Sebbene il modulo non sia ancora completamente pronto, il lancio dovrebbe avvenire entro la fine di quest'anno. Il Peregrine ha le dimensioni di un grande frigorifero industriale, alto circa 2 metri, cinque motori principali lo aiuteranno a manovrare nello spazio e ad effettuare un morbido atterraggio sulla superficie lunare. Astrobotic, con sede a Pittsburgh, è diventata una delle due società private in lizza per ... Leggi di più

Notizie totali: 439